Un mare di magia e benessere

La storia di questo viaggio ci porta in Israele, una terra antica, sacra per gli ebrei sin dai tempi dei patriarchi biblici.

Sembra che nessun altro popolo possieda, come quello ebraico, tanta storia e così poca geografia.

Infatti questo territorio di poca superficie è protagonista di una storia antichissima.

Terra santa per ebrei, cristiani e musulmani in Israele si sono susseguiti imperi, religioni, regni, uomini di fede e grandi condottieri.

Un lembo di questa terra si affaccia sul Mar Morto, o anche mare salato o mare del deserto, propriamente un lago salato chiuso in Medio Oriente, situato tra Israele, Giordania e Cisgiordania.

Quante leggende, parabole e favole meravigliose sono associate a questo mare.

Una di queste racconta che le due città bibliche di Sodoma e Gomorra poggiano sul suo fondale e che il Signore le distrusse con il fuoco perché avevano rifiutato il patto con l’Eterno.

Questo mare è unico e vanta diversi record: è il più basso lago del pianeta (si trova infatti a circa 400 m sotto il livello del mare), è al primo posto sulla Terra in termini di concentrazione di sale nell'acqua.

Ciò rende la vita impossibile agli animali e ai pesci, ci vivono infatti solo alcuni batteri, per questo motivo prende il nome di Mar Morto.

L'unicità di questo miracolo della natura conferisce a questo lago delle incredibili proprietà.

Ma quali sono queste magiche proprietà di cui tanto si parla ma poco si conosce?

Il Mar Morto può essere giustamente inserito nell'elenco delle sette miracolose Meraviglie del mondo.

L’acqua del lago è così ricca di sale e di sali minerali che non può più essere chiamata acqua di mare.

È una soluzione viscosa, leggermente oleosa ad alta densità.

Grazie a questa caratteristica, è difficile per una persona camminare nell'acqua, ma può galleggiare in superficie rilassandosi piacevolmente leggendo un giornale.

Le proprietà benefiche del Mar Morto sono note fin dall'antichità.

Conoscendo le proprietà curative della sua acqua e del suo fango, gli antichi romani costruirono dei luoghi di cura sulle rive del Mar Morto.

Si narra nelle leggende arrivate ai giorni nostri, che la stessa Cleopatra, dopo aver appreso l'effetto di ringiovanimento generato dall'utilizzo del fango, ne facesse un grande uso personale.

Il Mar Morto offre sostanze semplicemente insostituibili per il nostro corpo.

Il Magnesio: rilassa il sistema nervoso, svolge un’azione antidepressiva, migliora la rigenerazione cellulare, aumenta l'elasticità dei tessuti.

Il Calcio: è molto importante per il benessere e la salute della pelle. Questo minerale associato alla vitamina A, aiuta, infatti, a mantenere la pelle sana, prevenendo la formazione di eczemi.

Cloruro di sodio: non è nient’altro che il nome “chimico” del Sale.

Il Sale del Mar Morto aiuta lo scambio di liquidi, regola la pressione del sangue. Disinfetta le ferite, svolge un’azione antinfiammatoria. Idrata la pelle secca, combatte la cellulite.

Depura, disintossicando i tessuti.

A proposito del Sale del Mar Morto…

Il sale del Mar Morto assomiglia al normale sale da cucina, ma è molto più complesso.

Questo sale infatti contiene una combinazione di ben 21 minerali che sono molto salutari.

I risultati di studi clinici internazionali hanno dimostrato la loro efficacia nel trattamento di malattie della pelle.

Ecco nello specifico le molteplici proprietà del sale del Mar Morto:

1. Ideale per la pulizia della pelle e dei pori. Il sale ha proprietà disinfettanti e antibatteriche, grazie alle quali agisce efficacemente sulle cellule morte della pelle.

Inoltre, purifica i pori da sebo, germi, impurità, cellule morte e sporco, prevenendo così l'acne.

2. Rallenta l'invecchiamento cutaneo.

Uno scrub al sale del Mar Morto aiuta infatti a ridurre i sintomi dell’invecchiamento.

Sì, questo prodotto ha davvero proprietà antietà per donarti un aspetto più giovane.

3. Idratante nel tempo.

Si sa che la pelle purtroppo perde la sua naturale idratazione, e senza ulteriore umidità, diventerà presto secca, opaca e vecchia.

Dei semplici bagni in una soluzione contenente solo il 5% di sale aumentano l'idratazione della pelle, riducendo rugosità e arrossamento, oltre a migliorare le proprietà protettive dell’epidermide.

4. Trattamento di malattie della pelle. Circa il 40% delle persone oggi ha problemi di pelle come desquamazione, arrossamento, secchezza, gonfiore, prurito, psoriasi, sensibilità.

Il Sale attenua e riduce i problemi dermatologici.

5. Trattamento dell'artrite reumatoide.

Rispetto ad altri trattamenti e farmaci, il sale del Mar Morto ha dimostrato di essere una delle migliori soluzioni per questa malattia.

Fare il bagno in acqua salata per 20 minuti per sole due settimane aiuterà a ridurre il dolore e il gonfiore causati da questa patologia.

6. Sollievo dal dolore muscolare.

Sei irritato da frequenti crampi e dolori muscolari?

Allora prova a eliminare questi fastidi con il sale del Mar Morto, ti aiuterà a rilassare i muscoli e ad alleviare la fatica.

7. Sbarazzarsi della forfora.

Il contenuto di zolfo e sodio del sale garantisce la completa rimozione della forfora.

Un altro rimedio che normalizza la circolazione sanguigna e rimuove anche l'eccessiva umidità della pelle, previene la crescita o lo sviluppo eccessivo del lievito che produce la tanto odiata polverina bianca.

Si consiglia di sciacquare regolarmente la testa con una soluzione di sale del Mar Morto, di farsi delle maschere con la stessa e non eviterai così mai più di indossare abiti neri.

Dopo aver parlato del Sale non possiamo non parlare di suo fratello, il famosissimo Fango del Mar Morto

Ciò che rende davvero unico questo Fango è la ricchissima composizione di Sali minerali e oligoelementi

(Potassio, Calcio, Sodio, Magnesio, Aragonite, Calcite, Dolomite, Quarzo, soltanto per citarne alcuni).

Ma come agiscono questi benefici di cui tutti parlano?

  • Stimolano il rinnovamento cellulare esfoliando le cellule morte
  • Svolgono una funzione di anti invecchiamento naturale sul tessuto connettivo
  • Generano sollievo agendo sui dolori articolari e muscolari
  • Permettono alla pelle di recuperare elasticità e tonicità
  • Combattono egregiamente gli inestetismi cutanei
  • Rassodano la pelle donandole una sensazione di freschezza e ringiovanimento
  • Detergono in profondità la cute rendendo radiosa la carnagione
  • Contrastano la presenza di rughe più o meno profonde

A seguito di una così vasta gamma di effetti, in molti casi il trattamento con il fango del Mar Morto, si traduce in una vera e propria cura completa e significativa che riduce nei pazienti la sofferenza di molte malattie.

Tali malattie possono essere di origine cutanea, articolare, oppure possono riguardare anche l’apparato respiratorio ed endocrino.

Il Fango del Mar Morto è unico nel suo genere. La sua purezza e la sua composizione permettono di eliminare anche la più piccola impurità presente sulla pelle.

Product added to wishlist

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.